Francesco Abate. Presentazione libro

Liceo classico Domenico Azuni SASSARI

 

 

SASSARI

 

Lunedì 5 novembre ore 17,30

Aula Magna del Liceo Classico “Azuni”

(Via Rolando 4)

 

 


presentazione del libro

 

 

"I RAGAZZI

DI CITTA’"

 

 di Francesco ABATE

Musiche di Luigi CANU 

 

 

Evento a cura di

 

 

 

 

 

 

 

http://www.libreriakoine.it

 

 

Presidenza e Studenti del

Liceo Classico

"Domenico Azuni"

 

 

Prof.ssa Donatella Sechi

 

 

6 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on 26 ottobre 2007 at 9:51 pm

    Mitico liceo sassarese
    Autore di ottimo livello
    Varrà la pena!
    Antonio

    Rispondi

  2. Posted by 1Nuscis on 28 ottobre 2007 at 9:54 pm

    Grazie, Antonio.
    Colgo l’occasione per ricordare che alle 15,30 sarà invece ospite della scuola Marcello Fois.

    Giovanni

    Rispondi

  3. Posted by frontespizio on 29 ottobre 2007 at 9:44 am

    Un nuovo libro di una casa editrice che sta prendendo il suo “vero” spazio nel panorama letterario. In libreria l’abbiamo negli scaffali.
    Michele

    Rispondi

  4. Posted by abend6 on 29 ottobre 2007 at 10:14 am

    Il Maestrale ha degli ottimi autori, Todde, Capicchia e altri, sono convinta che anche questo autore sia di qualità.
    Luisa

    Rispondi

  5. Posted by irazoqui on 29 ottobre 2007 at 7:36 pm

    gap, di fois, è un romanzino da consigliare.

    Rispondi

  6. Posted by 1Nuscis on 29 ottobre 2007 at 11:26 pm

    “Il Maestrale” è una piccola casa editrice di qualità. Da qualche anno alcune sue opere escono in coedizione con Frassinelli, e si avvale di una buona rete di distribuzione. La qualità è data dalla selezione e dal gusto personale del direttore editoriale, che aggiunge di suo – pare – una perizia nell’editing che i colossi dell’editoria si sognano. In catalogo ci sono i classici della letteratura sarda (Grazia Deledda, Salvatore Satta, Sebastiano Satta, Salvatore Cambosu, Francesco Masala, Sergio Atzeni etc) e i contemporanei (tra gli altri, Fois, Capitta, Abate, Todde, Angioni, Soriga, Marrocu, Niffoi etc), ormai, credo, abbastanza conosciuti un po’ ovunque.

    Saluto a Michele, Luisa ed Aurelio.

    Giovanni

    Rispondi

Rispondi a anonimo Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: