Auguri di buon anno agli amici e ai visitatori di questo blog

  orme5

  “L’anima nasce vecchia e diventa giovane” sosteneva Oscar Wilde contrariamente al “corpo che nasce  giovane e diventa vecchio…”.

    Anche se con un poco di tristezza, ho un sospiro di sollievo oggi 31 dicembre quando tra qualche ora mi volterò indietro guardando poi avanti, oltre l’imperscrutabile soglia del nuovo anno.

    Il tempo serve a non scordarlo e non di meno a superarlo, come bambini in un’immensa casa, presi solo dal gioco. Ma il tempo di un adulto non è il loro; cosa augurarsi, allora – oltre la buona salute e la serenità per sé e i propri cari e per tutti – se non di continuare il gioco nella ridotta casa dell’infanzia? Sapendolo ancora ignorare, il tempo, se è il caso, come il terreno di una lunga rincorsa per il volo verso nuove mete, o le stesse, fedelmente.

   

  http://it.youtube.com/watch?v=c5IIXeR5OUI&feature=related                                                                                                    

Annunci

8 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on 1 gennaio 2008 at 12:02 am

    Affettuosi auguri Gianni
    Tonino

    Rispondi

  2. Posted by alessandromelis on 1 gennaio 2008 at 4:35 pm

    Che davvero siano stanze luminose d’infanzia, che davvero siano pensieri fedeli ai propri giochi i giorni che verranno.
    Bell’augurio, Gianni, bell’anno.

    A presto,
    A.

    Rispondi

  3. Posted by 1Nuscis on 1 gennaio 2008 at 5:36 pm

    Grazie, Tonino e Alessandro!
    Ancora i miei più cari e affettuosi auguri:-)
    Gianni

    Rispondi

  4. Posted by PannychisXI on 1 gennaio 2008 at 11:34 pm

    Bimba ormai impossibile ad esserlo davvero, mi accuccio con te accanto a un fuoco e attendo favole raccontate con parole che ancora non so pensare. Buon anno, amico mio.
    Savina

    Rispondi

  5. Posted by 1Nuscis on 2 gennaio 2008 at 12:30 am

    L’augurio o è superamento (e che fatica!) o è Eterno riposo, e amen, e non possiamo/dobbiamo permettercelo.
    Il 2008, cara Savina, sia per ciò mietitura, vendemmia e cornucopia da accogliere a mani piene. (Fuoco e camini li lasciamo a streghe e stregoni. La scalogna, dovesse arrivare, ci trovi a schiena dritta:-))).
    Un abbraccio.
    Gianni

    Rispondi

  6. Posted by anonimo on 2 gennaio 2008 at 8:05 pm

    grazie Gianni per queste parole di augurio verso “nuove mete,o le stesse,fedelmente”
    un carissimo abbraccio,un grande augurio a te con il cuore
    margheritarimi

    Rispondi

  7. Posted by anonimo on 2 gennaio 2008 at 8:46 pm

    grazie dei tuoi auguri caro Giovanni, sono fuori casa , ma ti ho udito…

    MPia

    Rispondi

  8. Posted by 1Nuscis on 2 gennaio 2008 at 10:22 pm

    Un caro saluto, Margherita e Maria Pia, e ancora molti auguri, di cuore, di ogni bene.

    Giovanni

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: