Joselinda GRILLI – Quattro poesie

gelsomino

 

 

 

 

 

 

 

 

Associo i mutamenti

 

al liquefarsi delle membra

 

sfere imperfette

 

dove si muovono volti e sogni.

 

Incorporee vene

 

varcano spazi

 

sconfinando nel tempo.

 

Nel turbine

 

riconosco cieca

 

la mia voce.

 

 

*

 

Brevi scorci d’ombre

 

s’annidano

 

in mura fatiscenti

 

albergano in attesa

 

di farfalle liberatrici.

 

Sogni dischiusi

 

si ribaltano.

 

In uno squarcio di luce

 

divengo pagliaccio

 

di strada.

 

 

*

 

Irrompe

 

un fragore assordante

 

la sera,

 

miscela di suoni

 

fragranze.

 

Non disturba

 

invade

 

entra nelle case

 

nei corpi.

 

Accende la fantasia

 

Spregiudicato mare.

 

 

*

 

 

Dove si chiudono

 

cancelli

 

nasce il fermento,

 

dove spira il gelsomino

 

cresce l’impossibile…

 

Chi sei?

 

Sono un poeta

 

che annega quaggiù.

 

 

Annunci

10 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on 13 aprile 2008 at 2:41 pm

    Joselinda Grilli, questo ‘poeta/che annega quaggiù’, recupera dal fondo una poesia visionaria, dalle forme versicolari, frammentata, minimalista ma nche sapienziale. Cito, quali immagini e versi particolarmente felici: ‘Nel turbine/riconosco cieca/ la mia voce’, ‘in attesa/ di farfalle liberatrici’, ‘divengo pagliaccio/ di strada’….’Spregiudicato mare’.

    Antonio Fiori

    Rispondi

  2. Posted by 1Nuscis on 13 aprile 2008 at 11:00 pm

    Sì, Tonino, mi hanno colpito alcune immagini che fermano, inaspettatamente, il lettore nella caduta fluida dei versi.
    Grazie a te e a Joselinda, un caro saluto a entrambi.
    Giovanni

    Rispondi

  3. Posted by RaffaelaR on 13 aprile 2008 at 11:58 pm

    un bellissimo annegare nei suoi versi Joselinda. Grazie

    Rispondi

  4. Posted by anonimo on 14 aprile 2008 at 6:54 am

    Grazie cari amici
    Antonio e Giovanni
    per le vostre belle parole
    sono felice di essere ospite
    in questo blog.
    Un abbraccio
    Josè

    Rispondi

  5. Posted by anonimo on 14 aprile 2008 at 6:56 am

    Grazie Raffaella per esserti
    fermata sui miei versi
    Josè

    Rispondi

  6. Posted by 1Nuscis on 14 aprile 2008 at 1:49 pm

    Un caro saluto a Raffaela, ben ritrovata, e Joselinda, ancora.
    Giovanni

    Rispondi

  7. Posted by blumy on 7 maggio 2008 at 10:46 pm

    un saluto particolare a Giovanni, anche se non si ricorda di me e a Josè.
    Blumy

    Rispondi

  8. Posted by 1Nuscis on 8 maggio 2008 at 12:26 am

    Ricambio ben lieto il saluto, Blumy:-)
    Giovanni

    Rispondi

  9. Posted by anonimo on 9 maggio 2008 at 8:26 pm

    Che piacere cara Blumy
    grazie per esserti fermata.
    Un saluto al caro Giovanni
    Josè

    Rispondi

  10. Posted by 1Nuscis on 11 maggio 2008 at 12:31 am

    Un saluto a te, Joselinda, una buona domenica. Giovanni

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: