25 aprile 1945 – 25 aprile 2008

la liberazione a Bologna

 

Liberazione da

cosa? Ma da ciò che altri vollero

e imposero: tiranno e popolo

bove. Non si ha cuore per maledire

gli avi, per ricordarne altri.

L’enigma della vita in una foto

in un tratto del carattere,

di un volto che riaffiora.

Richiuso ora il solco di quel vomere

rimane – a chi rimane – la memoria

di un sibilo, di un urlo.

 

gn

Annunci

2 responses to this post.

  1. Posted by PannychisXI on 26 aprile 2008 at 8:50 am

    Molto amaro, Nuscis, e non potrebbe essere diversamente.

    Rispondi

  2. Posted by 1Nuscis on 26 aprile 2008 at 5:05 pm

    Grazie, Savina. E abbiamo la glicemia alta per addolcirla:-)

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: