SI!

1606199669Pulcinella

 

Volete voi ancora una forza politica capeggiata da chi, a dispregio del principio di uguaglianza, ha modificato codici e introdotto leggi per evitare processi e giudizi a lui sfavorevoli?

Volete voi ancora credere al partito dell”amore” rappresentato da chi ha guadagnato nel 2009 quasi dieci milioni di euro in più rispetto all’anno precedente, mentre l’emorragia di posti di lavoro procede inarrestabile insieme alla miseria crescente?

Volete voi ancora credere a una coalizione politica presieduta da chi ritiene che un grande problema del paese siano i “comunisti e i magistrati politicizzati” che complottano contro il premier impedendogli di governare?

Volete voi ancora credere a una forza politica che ha messo in atto un’accorta strategia di competizione e selezione della specie – privando la scuola pubblica, le forze di polizia, l’amministrazione della giustizia e tanti altri soggetti pubblici e privati di risorse sufficienti a garantire diritti elementari e parità di trattamento – dove pochi possono e potranno sopravvivere e prosperare?

Volete voi ancora tenere acceso il televisore continuando a guardare i tg e i (pur salve le non rare eccezioni, pessimi) programmi di Rai e Fininvest assecondando, in questo modo, la trentennale strategia dell’istupidimento, dell’ignoranza e della mistificazione?

Volete voi ancora credere a chi piazzerà a casa vostra, o non molto distante da essa, centrali nucleari notoriamente insicure mettendo a rischio vite umane e specie animali e vegetali necessarie per sopravvivere, e col pericolo che le scorie radioattive uccidano nei decenni successivi i vostri figli e i vostri nipoti e pronipoti?

Volete voi ancora credere in un sistema di cortigiani e privilegiati che ritiene normale che ogni giorno sfilino sulle strade auto che arrivano a costare quanto dieci anni e più di lavoro mentre voi, senza lavoro, o con le vostre competenze e il vostro lavoro onesto, dovete vendervi la vostra modesta utilitaria non riuscendo più a pagare né benzina, né tasse né assicurazione?

Volete voi ancora credere – voi che vedete bene come stanno le cose ma non credete ormai più in nulla – che ad altri spetti, e non a voi, porre fine a questo sistema politico e sociale profondamente iniquo e avvilente spacciato per democrazia, e non siete perciò andati a votare invece di dare fiducia a partiti e coalizioni, se non migliori, meno censurabili delle altre nella loro condotta politica?

Mal trovati nel paese di Pulcinella!

Annunci

2 responses to this post.

  1. Posted by accipicchia on 2 aprile 2010 at 8:53 am

    Caro Gianni, non posso non fermarmi anche qui.Proprio ieri ho avuto modo di rivedere e risentire, ahimè,  le "esternazioni"del "nostro" affabulatore.Provo un senso di vergogna, per cercare di superarlo penso. "Sono sarda, sono "anche" italiana, sono europea, appartengo al mondo intero."  E sento diminuire, ma forse è solo un'illusione, quella sgradevole e profonda sensazione.Grazie. Piera

    Rispondi

  2. Posted by 1Nuscis on 2 aprile 2010 at 10:12 pm

    Grazie a te, Piera.E' importante vederle, certe cose, e non dimenticarle, là dove si cerca di  non farle vedere e, nel caso si fosse visto, di farle dimenticare.Gianni

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: