2010 – 2011

Natale-2010-a-New-york-e-capodanno-20111

E’ sempre un anno in meno.

Montagne di parole e gesti

cari o miserrimi

sull’orlo d’un burrone

da cui non è dato risalire.

Il cielo rosso e frizzante

di botti e luci colorate

ha però la carne e gli occhi

di chi promette e mantiene.

Vivremo nella fede scanzonata

del giorno dopo giorno

mai troppo leggeri:

la morte in una tasca

la vita nell’altra.

Annunci

10 responses to this post.

  1. Posted by anonimo on 31 dicembre 2010 at 10:13 pm

    Ti leggo adesso per la prima volta e mi hai dato una emozione. Nelle tue parole rispecchio il mio pensiero. GRAZIE

    Rispondi

  2. Posted by 1Nuscis on 1 gennaio 2011 at 5:13 pm

    Grazie per le tue parole.
    Buon anno!
    Giovanni

    Rispondi

  3. Posted by anonimo on 3 gennaio 2011 at 10:38 pm

    non sapevo avessi un blog, ti ho messo nell'elenco link, siamo coetanei, ho linkato la poesia quassù, di nuovo complimenti…insomma, un sacco di cose
    lucy

    Rispondi

  4. Posted by 1Nuscis on 4 gennaio 2011 at 9:49 am

    Che bella sorpresa, Lucy, trovarti qui! Pensa che ho commentato sul tuo blog, scoperto poco fa attraverso LPELS, senza aver letto il tuo commento, qui. Inserisco anch'io il tuo link.
    Un caro saluto, a presto.
    Giovanni 

    Rispondi

  5. Posted by anonimo on 4 gennaio 2011 at 3:38 pm

    bella.
    pure qui.
    eli

    Rispondi

  6. Posted by 1Nuscis on 4 gennaio 2011 at 10:21 pm

    Grazie, Elisabetta!
    Un saluto. Giovanni

    Rispondi

  7. Posted by accipicchia on 7 gennaio 2011 at 6:27 pm

    Bella, Giovanni, e dolorosa, con una chiusa che lascia in silenzio perché amara e vera.
    Che il 2011 sia per te e i tuoi un anno particolarmente sereno.
    Un caro saluto.
    Piera

    Rispondi

  8. Posted by selva1 on 8 gennaio 2011 at 10:18 am

    "la morte in una tasca e la vita nell'altra"

    proprio così. Ad esserne coscienti magari vivremmo una vita più degna.
    Grazie, un piacere leggerti.

    clelia

    Rispondi

  9. Posted by anonimo on 8 gennaio 2011 at 9:04 pm

    Grazie cara Piera,
    auguro anche a te, a Silvio e ad Alessandro un sereno 2011, …senza guardarsi troppo in tasca:)
    Gianni

    Rispondi

  10. Posted by anonimo on 8 gennaio 2011 at 9:09 pm

    Grazie, Clelia, per le tue parole.
    Un caro saluto
    Giovanni

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: