Posts Tagged ‘ALBA’

24 maggio 2012 – Secondo incontro di ALBA

  • Per la rottura con un modello neo liberista europeo che vuole privatizzare a tutti i costi, che non ha alcuna cultura dell’eguaglianza, che minaccia a morte lo stato sociale, la dignità e sicurezza del lavoro
  • Per riscrivere le regole della democrazia, abolire la concentrazione del potere e i privilegi dei rappresentanti, rompendo con il modello novecentesco del partito, con nuove regole e pratiche
  • Perché le decisioni politiche vengano assunte ricercando in modo prioritario il massimo consenso possibile
  • Per una nuova forma di impegno sia dentro le istituzioni che fuori, fondati sulla passione, la trasparenza e l’altruismo
  • Per l’allargamento dello spazio pubblico della politica, passando dall’esclusione verticistica all’inclusione orizzontale del cittadino
  • Per la centralità dei beni comuni, la loro inalienabilità, la loro gestione democratica e partecipata
  • Per una politica senza più violenza, illegalità, narcisismi e competitività, dentro un nuovo codice di comportamento che veda prevalere la mitezza e la fermezza, la capacità di non cedere (Dal MANIFESTO di ALBA – www.soggettopoliticonuovo.it  )

SEI INVITATO

AL SECONDO INCONTRO DI ALBA

GIOVEDI’ 24 MAGGIO ORE 18.00

Presso ex Questura – Corso Giovanni Maria Angioy – Sassari

* Continua a leggere

Annunci

ALBA – Manifesto per un soggetto politico nuovo

E’ nato un soggetto politico nuovo denominato, nella prima assemblea svoltasi a Firenze il 28 aprile u.s., “ALBA”, acronimo di “alleanza”, “lavoro”, “beni comuni” e ”ambiente”. Nel mese precedente i fondatori (tra i quali, Paul Ginsberg, Andrea Bagni, Claudio Giorno, Chiara Giunti, Alberto Lucarelli,Ugo Mattei, Nicoletta Pirotta, Marco Revelli, Massimo Torelli), avevano elaborato un manifesto che è “un primo documento di principi e metodi volutamente non programmatico, che definisce un orizzonte e un percorso dichiarando da subito un quadro di riferimenti e di valori. Ha come obiettivo proporre la costruzione di un soggetto politico radicalmente nuovo che si confronti subito con il quadro politico, la crisi sociale ed economica. Continua a leggere